I casi di co-branding che non ti aspetti

da | 23 Ago 2022

In amore e in amicizia si dice che gli opposti si attraggono… ma lo stesso concetto vale anche tra due brand che decidono di collaborare? Ultimamente se ne vedono di tutti i colori, le coppie più insolite formano partnership per creare qualcosa di originale e innovativo.

Le attività di co-branding non sono sempre vincenti ma alcune hanno veramente stupito tutti e qui ne vogliamo citare alcune.

Balenciaga x Crocs

La domanda: “Cosa hanno in comune questi due brand?” sorge spontanea. In effetti la risposta sarebbe “nessuna” ma il marchio di alta moda e quello delle famosissime “ciabatte” di plastica hanno comunque voluto stupirci con questa partnership che nessuno si sarebbe mai aspettato.

Dalla loro collaborazione sono nati gli zoccoli di gomma che dopo essere stati mostrati due anni consecutivi alle sfilate Primavera/Estate 2017 e 2018 di Christopher Kane sono andati sold out molto velocemente. Lo scorso anno hanno avuto un vero e proprio boom grazie a numerosi influencer che li hanno mostrati sui propri account social, prima fra tutti Chiara Ferragni.

Nella Collezione Primavera-Estate 2022 Balenciaga e Crocs hanno riproposto la collaborazione proponendo due varianti: uno zoccolo con tacco a stiletto e uno stivale con suola maxi.

Questa strana partnership continuerà o possiamo definirla ormai agli sgoccioli? Non ci resta che aspettare il prossimo futuro per scoprirlo!

Taffo x Layla Cosmetics

Se la Morte ti fa bella, come diceva un celebre film degli anni 80, mai collaborazione fu più azzeccata di questa! La prima un’agenzia di onoranze funebri, l’altro un brand di cosmetici milanese, due mondi apparentemente opposti che condividono però uno stile comunicativo simile, con un tone of voice dissacrante e di forte impatto, sempre sulla cresta dell’onda. Ironia e provocazione sono all’ordine del giorno sui loro canali social e nella loro comunicazione in generale, e hanno dimostrato di andare d’amore e d’accordo proprio per San Valentino.

Layla e Taffo in occasione della tradizionale festa degli innamorati hanno stupito tutti realizzando un prodotto di grande impatto tutt’altro che convenzionale: il mascara Extra Black, il cui pezzo forte era proprio il packaging.

Il mascara infatti è stato venduto all’interno di scatolina a forma di bara su cui svettava la frase: “Potrebbe essere l’ultimo mascara che proverai”! Insomma un’affermazione tutt’altro che rassicurante!

Sin dall’annuncio della partnership Layla e Taffo hanno dato vita ad uno storytelling davvero particolare che ha incuriosito numerosi utenti tanto da generare valanghe di condivisioni sui social e non solo. Questa operazione ha portato una visibilità sul prodotto senza eguali, al punto che il mascara è andato sold out in brevissimo tempo. Un’operazione di marketing incredibile con un successo pazzesco!

Airbnb x Disney

In occasione del 95° anniversario di Winnie The Pooh i due brand si sono uniti per trasformare un sogno in realtà: la famosa casa di Winnie Pooh, infatti, è stata realizzata davvero all’interno della Foresta di Ashdown, l’ambiente che fu d’ispirazione a Alan Alexander Milne per la descrizione del Bosco dei Centro Acri.

Grazie alla collaborazione con Airbnb è stato possibile prenotarla e soggiornarci a soli 110 euro a notte, al momento purtroppo ha raggiunto il limite di prenotazioni disponibili ma speriamo che riaprano presto per tornare bambini per una notte (anche se in fondo lo siamo sempre)!

Lego x Adidas: la scarpa inaspettata che ha fatto il boom

Una delle partnership più curiose degli ultimi anni è quella tra Adidas e Lego, due leader apparentemente distanti l’uno dall’altro. I due brand hanno dato vita ad un modello di scarpa da ginnastica a edizione limitata e a un set Lego con scarpe Adidas da personalizzare secondo i propri gusti!
La prima volta che questi due marchi hanno collaborato è stato nel 2020 quando hanno lanciato le Adidas Originals ZX 8000 Lego, un modello di scarpe Adidas rivisitate con parti modificabili (a mattoncino come i pezzi classici del brand). Questa scarpa, originale e dai mille colori, è stata così apprezzata dai consumatori da andare sold out in pochissimo tempo, forse è proprio questo il motivo per cui hanno deciso di rinnovare la partnership.

Il modello più recente è quello delle Adidas Ultraboost, scarpe da running confortevoli e dal design personalizzabile ogni giorno in modo diverso. La superficie del modello è ricoperta da piastrine Lego su cui poter inserire i pezzi del brand. Hai voglia di una scarpa super colorata in linea con il tuo umore, o preferisci un modello a tinta unita? Basta trovare i mattoncini giusti al tuo mood e il gioco è fatto. I pezzi Lego sono in dotazione con l’acquisto delle scarpe ma sono tutti universali quindi potete dare sfogo alla fantasia con qualsiasi mattoncino di qualsiasi collezione possediate.

In conclusione…

Le partnership che si formano talvolta sono davvero particolari ma non sempre sono vincenti. Per dare vita a una collaborazione che faccia il botto serve la giusta strategia di marketing.

Per avere dei consigli sui parametri da valutare quando si decide fare un’azione di co-branding leggi il nostro articolo sul blog. Se hai ancora qualche dubbio ma l’idea ti incuriosisce… CHIAMACI o passa qua in agenzia, risponderemo alle tue domande (oltre a offrirti un dolcetto al pistacchio!).

Altri articoli dal nostro Magazine