Super Bowl 2023: gli spot da non perdere

da | 17 Feb 2023

Nella notte tra il 12 e il 13 febbraio a Glendale, Arizona, si è tenuto l’appuntamento sportivo più importante dell’anno: il Super Bowl. A sfidarsi per aggiudicarsi il titolo di campione mondiale sono state Kansas City Chiefs e Philadelphia Eagles. Il match è formato da 4 quarti di 15 minuti ciascuno, il periodo che segue il secondo è detto “Halftime Show” e rappresenta un vero e proprio spettacolo di un quarto d’ora con balli e musica: quest’anno la star è stata Rihanna che durante la sua strabiliante performance ha annunciato la sua seconda gravidanza.

Durante il Super Bowl ogni anno vengono venduti spazi pubblicitari a delle cifre assurde: si parla di 7 milioni di dollari per 30 secondi di spot e considerando un tempo di 7 minuti l’incasso è davvero notevole. Per i pubblicitari questo è un momento di ispirazione e divertimento che aspettano a gloria per tutto l’anno! Andiamo a vedere quali sono stati gli spot più interessanti di quest’edizione.

Saving Sawyer – Amazon

Non potevamo non partire dal commercial di Amazon che ci ha lasciato tutti a corto di lacrime. Il brand ci lascia immedesimare nella storia di una famiglia e soprattutto del suo cane bisognoso di coccole, amore e compagnia. Durante la storia il cucciolo, annoiandosi, inizia a combinare un guaio dopo l’altro e la famiglia è costretta a prendere provvedimenti. Lo spot lascia con il fiato sospeso fino all’ultima scena… Ma le lacrime no, quelle non riuscirai a trattenerle!

Best of Us – Pringles

Pringles ripropone l’idea presentata lo scorso anno dato il successo riscontrato. In cosa consiste? Ironizzare sul difetto del packaging del brand! Il rischio di creare un contenuto molto simile all’anno passato c’era eccome ma il brand se l’è cavata alla grande prendendo spunto proprio dai precedenti insight. Questo ha messo alla luce che il 43% di coloro che hanno visto il commercial nel 2022 ha provato a inserire il braccio nel tubo. Lo spot mostra come anche i migliori sono caduti nella trappola di Pringles: da giudici a chirurghi sino addirittura al piccolo ancora nella pancia della mamma.

Che dire? Se uno è un genio è un genio.

Electric Boogie, Jeep®

Lo spot di Jeep fa decisamente venir voglia di ballare e non solo noi: anche gli animali lì intorno si sentono così tranquilli dall’impatto green del veicolo che mostrano tutto il loro entusiasmo! L’elettricità si aggiunge ai valori che contraddistinguono Jeep insieme a quello di avventura e libertà. Il remix di Shaggy su “Boogie Woogie” di Marcia Griffiths fa da sfondo a tutto il commercial. Ti va di ballare?

A mountain of entertainment – Paramount +

Paramount+ punta tutto su Silvester Stallone, con la sua faccia su una montagna il servizio di streaming vuole trasmettere ciò che da sempre lo caratterizza: “Una montagna d’intrattenimento”.

A guardare la scena ci sono i celebri personaggi di alcuni film, cartoni e serie tv della piattaforma tra cui Dora l’Esploratrice, Pike di Star Trek, Jim Dangle di Reno 911 e le tre figlie di Stallone, note influencer americane. Il commercial vede l’attore di Rocky Balboa impegnato in una scalata alla montagna con la sua faccia quando uno starnuto lo fa cadere a terra davanti agli occhi increduli degli spettatori che hanno assistito alla scena.

Uno spot che unisce ironia, divertimento e risate.

Ant-Man and The Wasp: Quantumania – Heineken

La Marvel non poteva mancare! Paul Rudd nei panni di Ant-Man non accetta i rimproveri di una formica mentre si gusta la sua Heineken durante una pausa… Soprattutto perché si tratta della versione analcolica. Uno spot breve e ironico che riesce a strappare una risata a chiunque.

Ultra-club – Michelob Ultra

Durante la giornata dei nuovi membri al golf club del film “Palla da golf” si sfidano Serena Williams, nota campionessa di tennis, e Brian Cox, attore britannico. Il vincitore potrà iscriversi al club esclusivo. Il pubblico che li circonda cresce punto dopo punto, arrivati alla fine la palla di Serena Williams si ferma a pochi millimetri dalla buca. Lontano da lì un uomo comodamente sdraiato sotto un albero si stappa una Michelob Ultra: è il rumore della bottiglia che riesce a smuovere il terreno e far cadere la pallina in buca. La Williams vince la sfida e viene nominata nuovo membro del golf club. Il commercial tiene alto il buon umore tutto il tempo grazie al meraviglioso cast, alla musica che invoglia a non smettere mai di ballare e alle famose citazioni cinematografiche.

Breaking Good – Pop Corners

PopCorners ha fatto una scelta davvero apprezzata per gli spettatori: una reunion del cast di Breaking Bad. Mr. White, Jesse Pinkman, Tuco Salamanca e il camper… C’è proprio tutto!

Gli snack di PopCorners sembrano davvero gustosi a giudicare dell’entusiasmo di Jessie mentre li assaggia. La particolarità? Non sono fritti ma gonfiati ad aria. Lo spot riprende le scene originali della serie sostituendo alcune battute e il prodotto di scambio: i PopCorners, che sono proprio come una droga dalla loro bontà.

Gli appassionati della serie andranno matti per questo nuovo commercial.

Inch – Remy Martin

Serena Williams è la protagonista anche per Remy Martin e nessuno meglio di lei poteva fare un discorso motivazionale come quello dello spot: “Siamo al buio in questo momento e possiamo stare lì o possiamo combattere per tornare alla luce […] In questa squadra facciamo a pezzi noi stessi e tutti quelli che ci circondano per quel centimetro […] perché sappiamo che questo farà la differenza tra vincenti e perdenti”. Il commercial punta sulla forza della squadra e su come questa sia la chiave per risultare vincenti. Perché un discorso motivazionale sul gruppo in uno spot di una marca di cognac? “Team up for excellence” recita il pay off di Remy Martin.

Binky Dad – Kia

Con tono ironico il commercial di Kia racconta la storia di un padre che in sella alla sua auto corre a casa a prendere il ciuccio dimenticato della figlia. Lo spot ironizza su l’essere genitore oggi e il non ricordare le preferenze dei figli. La sua avventura, accompagnata dalla colonna sonora di Rocky Balboa, è seguita da tutto il mondo e diventa subito virale sui social: il padre è la vera e propria star del giorno.

Durante il percorso il papà supereroe viene addirittura scortato dalle forze dell’ordine per portare a termine la missione e acclamato una volta raggiunta la meta. Un applauso a Kia!

Great Acting or Great Taste? – Pepsi

Il focus principale dei due commercial di Pepsi è: “Great acting or great taste?” Il nuovo gusto di Pepsi è davvero così buono o è tutta una finzione di scena? Con le due icone dello spettacolo Steve Martin e Ben Stiller il marchio vuole mostrare agli spettatori la differenza tra realtà e finzione e che tutto ciò che in pubblicità è sorprendente poi non lo è nella realtà. Un attore riesce a far credere ciò che vuole.

Pepsi invita le persone a provare per credere e a non fidarsi degli attori, per capire se Pepsi è davvero così buona l’unica soluzione è darle una chance.

Why Not an EV? – General Motors & Netflix

In occasione di questa edizione del Super Bowl Netflix e General Motors hanno deciso di unire le forze annunciando la loro partnership. È proprio il caso di dire “minima spesa, massima resa” perché non solo hanno risparmiato sull’acquisto dello spazio pubblicitario ma hanno creato un commercial originale e di successo.

Nello spot il colosso dello streaming ha annunciato di voler puntare su una narrazione più sostenibile d’ora in avanti e per questo ha deciso di collaborare con General Motors puntando all’inserimento di più veicoli elettrici nei prossimi film e serie tv.

Nel commercial si vede Will Ferrell apparire con il suo SUV elettrico nelle scene delle serie Netflix più amate come Stranger Things, Squid Game, The Walking Dead, Squid Game e Bridgerton!

The High Stakes Beer Ad – Molson Coors

Geniale è lo spot di Molson Coors dove è in atto uno scontro di karate tra tre grandi brand della stessa corporation: Miller Lite, Coors Light e Blue Moon. All’inizio sembrano essere solo i primi due a sfidarsi, in realtà, a sorpresa sul finale, appare Blue Moon che si aggiudica la sfida.

Ironia, musiche, effetti speciali davvero sorprendenti, un’idea da veri intenditori!

New year. New neighbor. – T-mobile

John Travolta è il protagonista del commercial di T-mobile. Ha il ruolo dell’allegro e vivace vicino della coppia interpretata da JD e Turk di Scrubs. I tre, a ritmo di Tell me more, spiegano agli spettatori la proposta internet di T-mobile ed è difficile non cadere ai loro piedi in quello che è un remake di Grease e Scrubs.

John Travolta ha sempre il suo fascino!

In conclusione…

Ecco quindi gli spot che ci sono piaciuti di più durante questo Super Bowl, qual è il tuo preferito?

Se hai bisogno di una consulenza CHIAMACI o passa qua in agenzia, troveremo la soluzione giusta per te e ci gusteremo insieme un dolcetto al pistacchio.

Altri articoli dal nostro Magazine